G.RapisardiPediatra e Neonatologo, ha lavorato nella TIN del Meyer fino al 2006 di cui è stato responsabile del Follow-up Neonatale dal 1986. Ha diretto la S.C. di Pediatria e Neonatologia, Ospedale S.M.Annunziata, Bagno a Ripoli (FI) fino a novembre 2017 ed attualmente è responsabile Responsabile del Programma "La sorveglianza, valutazione e promozione dello sviluppo psicomotorio 0-6 anni",  Dip. Salute Mentale e Dipendenze, Area Infanzia ed Adolescenza, USL Toscana Centro.

Fondatore del ‘Centro Brazelton’ di Firenze (1996) della AOU Meyer di Firenze, per cui ha svolto sia a Firenze che in altre città italiane, più di 250 corsi di formazione interdisciplinare (personale medico e non medico impegnato nell’assistenza all’infanzia) sulla valutazione del comportamento del neonato a termine e pretermine, la semeiotica neuroevolutiva e la promozione dello sviluppo neurocomportamentale del neonato e del lattante.
International Trainer della NBAS (Neonatal Behavioral Assessment Scale) dal 1995 e  nell’Approccio Touchpoint di Brazelton (nov 2015) e cofondatore del Touchpoints Brazelton Center di Roma (Associazione Natinsieme).

Certificato nella valutazione della Qualità del Movimento generalizzato del Neonato (General Movements Assessment –1992 e 1996).
E’ formatore per la promozione dell’allattamento (certificazione OMS/Unicef, 2004) e membro dell’Osservatorio per la Promozione dell’Allattamento della Regione Toscana.

I principali campi di studio e lavoro sono:

  • semeiotica neuroevolutiva per la valutazione e promozione dello sviluppo psicomotorio del neonato e del lattante
  • promozione dell’allattamento 
  • promozione di salute in età perinatale
  • assistenza allo sviluppo del neonato pretermine, follow-up neurologico ed auxologico
  • il sonno nel bambino